Game of Thrones: spin off confermati, ma HBO punta sull'ottava stagione

Game of Thrones: spin off confermati, ma HBO punta sull'ottava stagione

Ma, come riportato da Deadline.com, si dovrà aspettare ancora parecchio dal momento che il network statunitense punta tutto sull'ultima stagione della serie fantasy ideata dai romanzi di George Martin.

I fan di Game of Thrones stiano tranquilli, i numerosi spin off annunciati dalla HBO si faranno. Non è comunque un danno di lieve entità per HBO e il Trono di Spade, considerando il fatto che il contenuto della prossima puntata è finito in rete.

Non conosciamo esattamente la "refurtiva", nonostante le ipotesi formulate siano state diverse (si parla di interi episodi della nuova stagione di Game Of Thrones oppure copioni e/o sceneggiature intere di altri episodi di varie serie); mentre sappiamo per certo che sono stati rubati 1,5 terabyte di dati; composti soprattutto da informazioni riguardanti il futuro dell'emittente (probabilmente contratti e documenti) dalle parole del CEO Richard Plepler. Il furto di dati non si fermerebbe a Game of Thrones, ma andrebbe a coinvolgere anche un episodio di Ballers e uno di Room 104.

Ha dichiarato l'emittente: "HBO ha recentemente avuto un incidente in rete, il quale ha compromesso alcune info di proprietà".

L'attacco ai danni di HBO è stato preannunciato con una email anonima ad alcune testate americane: "La maggiore fuga del cyber spazio sta accadendo ora". "Si chiama Hbo e Game of Thrones.!".

I precedenti HBO si aggiunge alla lunga lista di colossi hollywoodiani vittime di cybercriminali. Pare infatti che episodi inediti sarebbero già in circolazione sul web. Un paio di anni fa un altro attacco informatico aveva sottratto alla HBO i primi quattro episodi della quinta stagione, diffondendoli online.