F1, Sebastian Vettel confermato in Ferrari fino al 2020

F1, Sebastian Vettel confermato in Ferrari fino al 2020

Domenica il circuito di Spa-Francorchamps ospiterà la dodicesima gara stagionale. Il rinnovo di Vettel segue quello di Kimi Raikkonen arrivato nei giorni scorsi.

Pertanto tale mossa esclude Sebastian Vettel dal mercato piloti in vista del 2019, anno più movimentato per quanto riguarda gli spostamenti dei colleghi. Era stato proprio il finlandese, in conferenza stampa, a dichiarare: "Spero che Vettel rinnovi, sarebbe perfetto". "Lavoriamo benissimo insieme e all'interno di tutto il team c'è un ottimo rapporto lavorativo - afferma".

Considerati i 30 anni del tedesco ("celebrati" anche da Raikkonen in uno spot), potrebbe trattarsi di un matrimonio fino a fine carriera, magari anche oltre il 2020. Del rinnovo del pilota tedesco si parlava ufficiosamente, ma è stato lo stesso team a rompere gli indugi e rendere la notizia ufficiale.

Confermata, dunque, anche per il prossimo anno la collaudata coppia Vettel-Raikkonen. "Finché la gara sarà così importante e sentirò di poter lottare per il campionato continuerò". Sorridente Vandoorne, nonostante le 35 posizioni di penalità in griglia - saranno ufficializzate domani - che dovrà scontare per la scelta di Honda di sostituire (solo sulla sua macchina) tutto il "pacchetto" motoristico. "Io sono qui per vincere la gara, perchè sei contento se vinci, un po' meno se arrivi secondo o terzo". Continueremo a lavorare oggi, questa sera e domani mattina per essere più forti per le qualifiche; ci sono cose che dobbiamo affrontare per migliorare, come in ogni venerdì pre-gara in pista.

"Da parte nostra non sono del tutto contento, sono andato così così".