Diana, le nuove rivelazioni: "La regina ammise, Carlo è senza speranza"

Diana, le nuove rivelazioni:

L'aiuto che andò a chiedere alla regina per salvare il matrimonio con Carlo, i tentativi di allontanare Camilla, l'infatuazione per una guardia del corpo, la lotta contro la bulimia. A vent'anni dalla tragica morte di Lady Diana, uno dei "triangoli" più famosi della storia continua a tenere banco.

Nel documentario si parla anche dell'innamoramento di Diana per la guardia del corpo Barry Mannakee e dei rapporti sessuali con Carlo, che avvenivano ogni tre settimane, quasi programmati. "Avevo 24-25 anni e ho pensato: lascio tutto e vivo con lui", dice nelle registrazioni Lady D, che però nega si trattasse di una relazione solo sessuale. L'uomo aggiunge che la principessa in quei frangenti non ha mai corso particolari rischi, anzi, il rischio più grande era che la regina Elisabetta venisse a conoscenza di tutto questo, e la preoccupazione più urgente era che appunto nulla emergesse: "Anche altri reali avevano relazioni, ma tutto avveniva nella massima discrezione". I tabloid britannici hanno definito queste dichiarazioni "Dinamite". Non si tratta di veri e propri inediti, perché erano stati pubblicati negli Stati Uniti. Lui invece le stava addosso come un "brutto sfogo sulla pelle".

Tanti anche i dettagli sui primi incontri.

Il capitolo Carlo, con queste rivelazioni choc, si arricchisce di un capitolo in cui il Duca Di Edimburgo avrebbe detto al figlio, il marito di Diana, che poteva avere una avventura con Camilla se il matrimonio con Lady D dopo un po' non avesse funzionato. Lei mi disse: Non so cosa dovresti fare.

"Lo facevamo circa una volta ogni tre settimane". In occasione di un anniversario tanto importante, allora, in molti hanno voluto raccontare particolari sconosciuti (spesso scabrosi) del rapporto tra la donna e il principe Carlo. In un altro passaggio del documentario la mammma dei principe William ed Harry ricorda che Carlo d'Inghilterra la corteggiò durante un barbecue svoltosi nella contea inglese del Sussex nel 1979, quando Lady D aveva 18 anni.

Nel documentario la Principessa Diana rivela anche che il suo matrimonio è stato il giorno peggiore della sua vita, ma non sappiamo quali cause abbia menzionato visto che il filmato non è ancora andato in onda. Le registrazioni della voce di Diana che racconta la sua vita, coniugale e non, erano già state trasmesse nel 2004 dalla televisione statunitense. Avevano provocato così tanto scalpore che la tv pubblica britannica aveva abbandonato il progetto di diffonderle nel Regno Unito.