Clamoroso ritorno di Loeb in Citroen chiamato a sviluppare la C3 Wrc

Clamoroso ritorno di Loeb in Citroen chiamato a sviluppare la C3 Wrc

"Con PSA Motorsport, un reparto creato dall'omonimo gruppo che riunisce sotto un'unica cappella Peugeot Sport, Citroen Racing e DS Performance, possiamo formare una sola entità - ha dichiarato il nove volte campione del mondo rally - Io potrò apportare tutta la mia esperienza in Citroen nei test che farò oltre ai miei programmi nei RallyRaid e World WRX". La scuderia del Doppio Chevron affiderà la nuova C3 anche a Sébastien Loeb che "nelle prossime settimane" la guiderà in "alcuni test privati su asfalto".

Sono questi i piloti che il Citroën Total Abu Dhabi WRT schiera nel 2017, con Kris Meeke che spera di replicare la vittoria del 2016, Craig Breen intenzionato a continuare il suo percorso di crescita e Khalid Al Qassimi concentrato per replicare la sua migliore prestazione: il nono posto conquistato nel 2009. Il 2017 è stato l'anno della rivoluzione e la C3 WRC ha ben poco da spartire rispetto al passato vincente: potenza e velocità di percorrenza più dispositivi elettronici che "sulla carta" la rendono di gran lunga la più prestazionale. Una storia che sembrava aver avuto fine al Rally di Monte-Carlo 2015, ultima apparizione in assoluto del "Cannibale" nel Mondiale Rally. "Sono davvero curioso di riprendere in mano un volante di una WRC e di vedere come è sviluppata la tecnologia in questi anni...". "Intendiamo avvalerci della sua grande esperienza nel campo dei rally per sviluppare la nostra vettura", ha spiegato Finot. Questo ha fatto sì che siano stati solamente 6, nel tempo, i piloti non nordici che hanno trionfato al 1000 Laghi, precisamente Didier Auriol; Sébastien Loeb; Carlos Sainz; Markko Martin; Sébastien Ogier e Kris Meeke.