Caldo, giovedi' 'bollino rosso' in 26 citta'

Caldo, giovedi' 'bollino rosso' in 26 citta'

Giovedì non andrà certo meglio nel resto del Paese: bollino rosso in 26 città - sulle 27 in cui è dislocato il Sistema nazionale di previsione allarme ondate di calore, che permette la previsione, sorveglianza e prevenzione degli effetti delle ondate di calore sulla salute -: oltre a Latina anche Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona, Viterbo. Praticamente tutta Italia con la sola eccezione di Genova, che invece, oggi, domani e dopodomani è contrassegnata con un bollino giallo.

L'anticiclone Lucifero sta per colpire la Capitale che si troverà in una morsa di caldo torrido.

Le temperature continueranno a salire nei prossimi giorni.

Alle quali domani - mercoledì 2 agosteo - si aggiungeranno altre 12 città: Bari; Bologna; Bolzano; Brescia; Cagliari; Firenze; Latina; Milano; Napoli; Perugia; Rieti e Viterbo. Lo annuncia il nuovo bollettino della protezione civile del Comune, sulla base delle previsioni biometeo del Cibic, il Centro Interdipartimentale di Bioclimatologia dell'Università di Firenze. Replica mercoledì 2 agosto, quando all'ombra si potranno percepire fino a 41 gradi. Come accade ad ogni emergenza caldo sono state rinnovate le raccomandazioni per anziani, bambini e cardiopatici. A 1.000 metri si potrebbero registrare fino a 30 gradi mentre sulla dorsale appenninica si arriverà anche a 35. Già oggi la colonnina di mercurio si alza e ovunque si registreranno temperature sono i 30 gradi. La Sardegna e la Puglia saranno le regioni più colpite con punte di 45-47 gradi nelle zone più interne.