Rocca di Papa: migranti scendono in strada e occupano via dei Laghi

Rocca di Papa: migranti scendono in strada e occupano via dei Laghi

Una bomba carta è stata lanciata contro un centro che ospita migranti a Rocca di Papa, vicino Roma. A documentare la situazione David L., un residente di zona, che ha postato un video dell'accaduto sui social network. Sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Frascati, allertati dagli operatori del centro, ed hanno trovato i resti del grosso petardo a pochi metri dal muro perimetrale. La sera del 25 luglio, alcuni migranti si erano radunati in strada, bloccando temporaneamente la via dei Laghi, dopo una lite tra un siriano e un eritreo. Non ci sono stati feriti o danni.

Rocca di Papa: migranti scendono in strada e occupano via dei Laghi
Rocca di Papa: migranti scendono in strada e occupano via dei Laghi

Quello di Rocca di Papa, però, non è un attentato isolato, visto che appena due giorni fa un altro Centro d'Accoglienza a Forlì è stato preso di mira da malintenzionati che hanno appiccato il fuoco nella struttura: salvo per miracolo l'unico occupante che si trovava all'interno in quel momento.