Maestra elementare nei guai, denunciata alla polizia: "Sono fascista"

Maestra elementare nei guai, denunciata alla polizia:

Questo il post, corredato dal tricolore sormontato da un'aquila, che una maestra di scuola elementare in provincia di Torino, ha pubblicato sulla propria pagina Facebook, vantandosi di essere fascista.

Pare che, sul profilo Facebook dell'insegnante, siano stati ritrovati post e immagini in cui la donna dichiarava apertamente la sua fede politica legata al ventennio fascista. Dopo le proteste e le lamentele dei giorni scorsi il profilo della donna è stato oscurato, ma nel frattempo l'Assessorato all'Istruzione della Regione Piemonte, venuto a conoscenza del fatto, ne ha dato comunicazione agli organi deputati alla verifica. "Le esternazioni web della maestra in servizio presso la direzione didattica di Castellamonte, paiono al limite del reato di apologia del fascismo - dicono dal Pd - una cosa è sicura: Castellamonte, città decorata con la medaglia d'argento alla Resistenza, nelle sue aule scolastiche meritava frequentazioni migliori. Si tratta di affermazioni inaccettabili, in modo particolare se arrivano da una insegnante...". Anche l'Anpi di Chivasso ha commentato: "Non so a quale Dio si riferisca la maestra nell'esprimere il suo pensiero".