Juve, arrivano Bernardeschi e Szczesny: i dettagli

Juve, arrivano Bernardeschi e Szczesny: i dettagli

Ai sostenitori viola non sono piaciute le parole del giocatore cercato dalla Juventus: "A chi non piacerebbe giocare nella Juve".

Sembra ormai questione di giorni per il passaggio di Federico Bernardeschi alla Juventus. Nella scorsa notte infatti è stato esposto uno striscione pesantissimo nei confronti del talento di Carrara obiettivo di calciomercato dei bianconeri. Prima la minaccia, più o meno concreta, dei Della Valle di vendere il club, poi la partenza di Borja Valero, non c'è pace per i tifosi della curva Fiesole. Bernardeschi diventerà l'uomo in più per Allegri, con il compito di sostituire Cuadrado (vicino all'addio) ma anche Dani Alves nella sua versione offensiva.

Oggi è il Douglas Costa Day ma lunedì 17 luglio potrebbe trasformarsi nel Bernardeschi Day.

Bernardeschi secondo TuttoSport sosterrà le visite mediche allo J-Medical nella giornata di Mercoledì in modo da riuscire a partire giovedì con Buffon e Compagni per gli USA. Per questo la trattativa per Bernardeschi, già ampiamente avviata, sta subendo un'accelerazione improvvisa e decisiva.

In questa settimana Juventus e Fiorentina si incontreranno per cercare di trovare un accordo: i bianconeri alzeranno la propria offerta fino a 40 milioni di euro più bonus con l'inserimento del cartellino di Stefano Sturaro. Marotta e Paratici sono in costante contatto con la Fiorentina e vorrebbero chiudere il discorso entro quattro giorni, in tempo, cioè, per portare il trequartista viola in tournée negli Stati Uniti.