Inzaghi, messaggio a Lotito: "Siamo in ritardo"

Inzaghi, messaggio a Lotito:

Queste le sue dichiarazioni: "Bilancio del ritiro?". Abbiamo lavorato bene, non abbiamo avuto problemi e abbiamo lavorato bene. L'attaccante colombiano non è considerato più utile alla causa, nonostante Vincenzo Montella, per mancanza di alternative, lo abbia schierato titolare nella prima amichevole in Cina contro il Borussia Dortmund, nella quale il giocatore ha anche trovato la rete. Oggi giocherà, è un caso che va risolto al più presto per il bene di tutti. Ci avviciniamo alla finale di Supercoppa e abbiamo bisogno di certezze. Murgia e Lombardi non li considero più giovani. Cambio modulo a seconda delle esigenze della squadra.

Il Milan quindi attende offerte per il Bacca, che a livello internazionale è sempre molto stimato nonostante venga da una stagione decisamente altalenante. Devo fare una valutazione su Palombi e Rossi. Ho visto lo spirito giusto e a volte siamo andati anche oltre. "Meglio avere squadre così che squadre piatte - sostiene Inzaghi - Non vogliamo mai perdere neanche in allenamento". Si stanno rinforzando tanto le altre, spendendo tantissimo. "Felipe Anderson? Sono molto contento del suo atteggiamento. Dobbiamo fare ancora qualcosa, in questo momento non siamo da primi posti". Nelle ultime ore sono salite le quotazioni di Falcinelli. Ottimi nomi. Li stiamo seguendo come tanti altri profili. Ci avevo già parlato, sembrava che fosse già un nostro giocatore. Poteva essere un Immobile bis.

BIGLIA e LEIVA - "Ho cercato di porre rimedio alla situazione". Era un giocatore importante all'interno dello spogliatoio. "Resto comunque del parere che Biglia è il miglior playmaker della Serie A". "Rispetto alle prime siamo in ritardo, ma con il campo e qualche intervento della società possiamo risalire".