Galaxy Note 8: forse con doppia postcamera orizzontale, e due storage

Galaxy Note 8: forse con doppia postcamera orizzontale, e due storage

Grazie ad alcuni renders resi di pubblico dominio proprio in queste ore, è possibile apprezzare alcune caratteristiche che, salvo clamorose sorprese dell'ultimo minuto, vedremo a bordo del nuovo dispositivo dell'apprezzata serie Note di Samsung. Un grave problema che costrinse il colosso coreano a ritirarlo dal mercato alla fine dello scorso anno con un gravissimo danno economico e di immagine. Vediamo se le specifiche trapelate nei giorni scorsi offrono questa sensazione.

Ovviamente non mancherà il pennino accompagnato da un'evoluta suite software sempre basata su Android 7.

Continua a crescere l'interesse attorno al prossimo top gamma della coreana Samsung, il venturo Galaxy Note 8, che dovrebbe far dimenticare l'infelice esito del Note 7, soggetto ad esplosioni causa batteria, e di recente riproposto in Corea in versione ricondizionata (FE): ci riuscirà?

Le novità più grandi per questo prototipo di Samsung Galaxy Note 8 sarebbero però nella parte posteriore dove troveremmo un setup dual-camera posizionato in orizzontale e non verticale come mostrato in precedenza e a fianco dei due obiettivi ci sarebbe poi il lettore d'impronte digitali che sarebbe posto su una zona rialzata insieme alle fotocamere, al flash LED e al laser per la messa a fuoco.

In questo caso le notizie che giungono dal quartier geenrale di Samsung sono quelle di posizionare sul mercato sudcoreano almeno 400.000 unità di Note 7 che verranno distribuiti tramite operatori nazionali ad un prezzo che potrebbe aggirarsi sui 550 euro.

"Lo schermo da 6.3 pollici Infinity Display lo renderà molto simile al Galaxy S8 Plus (6.2"), ma sul retro Samsung avrebbe intenzione di implementare il design della dual-camera. Per quanto riguarda i prezzi, il famoso leakster Evan Blass ha parlato di un prezzo di circa 1000€ o 1100€, davvero elevato ma in linea con i prezzi di Apple per i suoi modelli "Plus".