Facebook Messenger e le pubblicità: purtroppo ci siamo

Facebook Messenger e le pubblicità: purtroppo ci siamo

La scelta avvicina prepotentemente Messenger ad altre app molto utilizzate in particolare in Asia come WeChat, dove da sempre sono presenti ADS all'interno dello spazio dedicate alle conversazioni, tanto da influenzare pesantemente le abitudini d'utilizzo della stessa app. Un risultato, questo, che è stato conseguito a suon di novità, spesso tratte (come le Storie o i filtri) da Snapchat: purtroppo, niente è gratuito, e a ricordarcelo è un servizio di VentureBeat, in cui viene preannunciato l'arrivo definitivo della pubblicità proprio nel famoso Messenger. Ora la compagnia ha deciso di ampliare l'esperimento a livello globale.

Stan Chudnovsky responsabile di prodotto Messenger di Facebook ha spiegato, in un'intervista al sito internet Venture Beat, che tra circa una settimana gli utilizzatori, cominceranno a vedere sulla chat piu famosa del mondo, le inserzioni pubblicitarie sistemate nella schermata iniziale.

La prima versione beta degli annunci nella homescreen di Messenger è iniziata nel mese di gennaio in Australia e in Thailandia con lo scopo di facilitare la connessione tra i suoi 2 miliardi di utenti e 60 milioni di aziende su Facebook.

Per cominciare a realizzare le vostre ADS, non dovete far altro che visitare la piattaforma di Facebook Business, in attesa che altre feature vengano introdotte nei prossimi giorni.

Le modalità di fruizione delle pubblicità non sono ancora chiare ma sembra che, almeno inizialmente, esse saranno limitate alla home screen dell'applicazione. L'obiettivo resta in ogni caso quello di arrivare su tutti i dispositivi degli utenti entro la fine del 2017.