Defrel Roma, ultimatum di Monchi

Defrel Roma, ultimatum di Monchi

Arrivano nuove conferme in merito ad un possibile trasferimento di Gregoire Defrel dal Sassuolo alla Roma in questo calciomercato. L'intesa non è stata trovata ma ci sono i presupposti per un accordo imminente. Stando a La Gazzetta dello Sport l'ex cesenate è fermamente convinto della sua scelta.

DEFREL PIU' VICINO- I giallorossi hanno deciso di puntare forte su Gregòire Defrel, molto utile sia come attaccante esterno che come riferimento centrale. Nel quadro dei trasferimenti dei giovani (Marchizza è ormai sulla via Emilia, Frattesi potrebbe seguirlo a breve) si è rafforzato un asse di mercato che dovrebbe facilitare la buona riuscita di un altro affare. L'out di destra è lo spot più caldo dell'attacco giallorosso in quanto si deve sostituire un jolly come Mohamed Salah, i nomi che si sono fatti sono molti: il sogno rimane Berardi che però non sembra valere i 50 milioni richiesti dal Sassuolo; le alternative più plausibili portano a Yarmolenko e soprattutto a Defrel del Sassuolo. Quest'ultima offerta potrebbe soddisfare il club di Squinzi, che dunque sarebbe pronto a lasciare andare il proprio attaccante. Tra le due società sono aperte anche altre due trattative: quella per Marchizza, valutato 5 milioni di euro, e quella per Frattesi valutato 4,5 milioni, entrambi vicini a vestire neroverde la prossima stagione.