Brexit: May, libera circolazione cittadini UE terminerà a marzo 2019

Brexit: May, libera circolazione cittadini UE terminerà a marzo 2019

E' stato il portavoce della Premier inglese Theresa May, a comunicare che la libera circolazione delle persone nel Regno Unito, si concluderà a marzo del 2019, quando la Gran Bretagna lascerà l'Unione Europea. Lo ha dichiarato il portavoce della premier britannica Theresa May, precisando che: "la posizione del Governo sulla Brexit rimane inalterata e gli altri elementi che riguardano l'immigrazione saranno illustrati in tempo utile". La dichiarazione pone fine alle polemiche interne al governo, a seguito di alcune dichiarazioni contraddittorie all'interno dell'esecutivo che è apparso fortemente diviso su questa materia. La scorsa settimana il ministro delle Finanze britannico, Philip Hammond, aveva detto che non ci sarebbero dovuti essere cambiamenti immediati alle regole sull'immigrazione all'uscita di Londra dal blocco.

Una proposta avanzata dal Ministro degli Interni, Amber Rudd, prevedeva un periodo transitorio di tre anni dopo la conclusione delle trattative sulla Brexit.

A seguito delle forti critiche del ministro del Commercio internazionale, Liam Fox, il quale ha affermato di essere stato tenuto allo scuro sulla proposta Rudd, è arrivata la dichiarazione chiarificatrice di Downing Street.