Bimbo annegato sotto masso era di Roma

Bimbo annegato sotto masso era di Roma

Non ce l'ha fatta lo studente di 10 anni, residente a Roma e in vacanza in una colonia del Basso Piemonte, che ieri pomeriggio è stato vittima di un tragico incidente nel Parco naturale delle Capanne di Marcarolo, in località Molino Nuovo, Comune di Bosio.

Sul luogo dell'incidente non vi era copertura telefonica: alcuni presenti si sono recati in una zona da cui è stato possibile chiamare i soccorsi e sono stati messi in contatto con la centrale operativa di Torino del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico (Cnsas Piemonte) che ha inviato sul posto un'eliambulanza del 118. Solo in seguito all'arrivo dei vigili del fuoco e di una squadra a terra del Cnsas Piemonte, dopo molte ore di lavoro, si è riusciti a estrarre il bambino per il quale, tuttavia, non c'era più nulla da fare.

Il minore era in compagnia di un gruppo di coetanei, ospiti di una colonia estiva in zona.

Il bambino era seduto sul masso che ha ceduto di schianto e, rotolando, lo avrebbe trascinato in uno specchio d'acqua annegandolo. Il ragazzino sembra essere caduto da una rupe ed essere scomparso dalla vista dei suoi accompagnatori.

Il corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco intervenuti da Ovada e Novi Ligure e con l'elicottero Vf Drago 66 e il Nucleo Sommozzatori.