Attacco hacker alla pagina Facebook di Emanuela Folliero: "Sono state Le Iene"

Attacco hacker alla pagina Facebook di Emanuela Folliero:

Le immagini piccanti e le frasi compromettenti pubblicate sui social hanno fatto capire subito che la conduttrice è stata colpita dagli hackers che hanno preso possesso dei suoi dati per poterla insultare e ridicolizzarla. "PATETICAAAAAAAAH". La conduttrice avrà deciso di agire legalmente o è stata allo scherzo?

Il dubbio serpeggia tra le pagine Facebook e i siti internet e lo stesso Davide Maggio sembra pronto a giurare che si sia trattato di uno scherzo visto che la stessa Emanuela Folliero ha rivelato i dettagli sulla scabrosa vicenda. Nelle scorse ore la bella conduttrice di casa Mediaset è finita nell'occhio del ciclone per via dell'arrivo di alcuni messaggi irriverenti e anche offensivi sulla sua pagina Facebook rivolti a lei stessa. Rimedi? Consigli?". Un post decisamente sui generis, che è comunque stato accolto dai fan con ironia: "sulle prime, infatti, nessuno ha pensato ci fosse qualcosa di anomalo, ma ha creduto si trattasse solo di una battuta. Come: "Ciao, sono Emanuela: sono famosa e siccome ho due enormi tette mi permetto di rubare i mariti alle ragazzine per sparare le mie ultime cartucce". Se sei stufa di tuo marito lasciami il tuo numero che vengo io a fargli la festa.

Secondo quanto riportato dalla Folliero quindi, le due Iene si sarebbero quindi finte social media manager per scrivere sulla sua pagina Facebook.

Erano Le Iene. Erano lì con me, loro facevano finta di essere quelli che dovevano occuparsi del mio sito. Emanuela Folliero ha raccontato di essere stata vittima di uno scherzo de Le Iene.