Amazon lavora alla chat Anytime

Amazon lavora alla chat Anytime

Le app e i servizi web-based di messaggistica continuano a fioccare a velocità impressionante: nonostante ci siano diverse alternative estremamente popolari come Telegram e WhatsApp a detenere la più ampia fetta di pubblico, anche Amazon vuole tentare la sorte in tal senso lanciando Amazon Anytime, applicazione di instant messaging dotata di diverse feature di interesse per chi ama comunicare via smartphone.

Amazon sembra infatti stia conducendo un sondaggio interno per capire quali siano le funzionalità più importanti da attribuire alla nuova Anytime come ad esempio l'utilizzo di uno username e non del numero di telefono, piuttosto che dell'introduzione di svariate funzionalità come giochi, possibilità di ordinare cibo e condividere il conto con gli amici, condivisione della posizione e ascolto di musica condiviso, chat aziendale.

Stando a fonti vicine ad Amazon, Anytime sarà un servizio all-in-one che integrerà strumenti per la messaggistica, chiamate audio e video, condivisione di foto e immagini, possibilità di applicare filtri ed effetti, menzionare altri utenti, usare etichette e GIF, avviare videogiochi. Amazon, il colosso mondiale di e-commerce, sembra avere in mente un'applicazione di messaggistica molto simile a Whatsapp o Messenger, nella mani di Zuckerberg. Negli ultimi mesi ha proposto un'applicazione di video conferenza per gli utenti business, oltre a una funzione per aggiungere chiamate vocali e messaggi al device Alexa.

Riuscirà Amazon a portare sul mercato qualcosa di fresco ed innovativo per convincere i fan di lungo corso di Whatsapp e Facebook Messenger a cambiare piattaforma?

Amazon ha già compiuto dei passi concreti verso il mondo della comunicazione nei suoi prodotti. Il traffico dati prodotto da Anytime sarà costantemente protetto con la crittografia end-to-end, almeno stando a quanto emerso fino ad oggi, e il client potrà essere usato sia dai dispositivi mobili che sui sistemi desktop e notebook.