WhatsApp, in arrivo la revoca dei messaggi

WhatsApp, in arrivo la revoca dei messaggi

A segnalare la notizia i responsabili della catena di negozi Acqua & Sapone che tramite la pagina Facebook annunciano che da qualche giorno numerosi clienti stanno ricevendo falsi buoni sconto.

Il post relativo a WhatsApp Recall, pubblicato e poi subito eliminato proprio come la funzione, è stato scoperto, come succede spesso in questi casi, da WABetaInfo, il quale ha prontamente pubblicato un tweet in proposito sul proprio account Twitter.

Una delle funzionalità che più si sta facendo attendere di WhatsApp è la ben nota "revoca dei messaggi", cioè la facoltà di poter cancellare un messaggio inviato per errore per fare in modo che il destinatario non lo possa leggere. Il messaggio prevede un falso sondaggio che invita a rispondere a tre semplici domande e condividere il link con altre dieci persone tramite WhatsApp Messenger per ottenere un buono sconto da 200 euro. Gli utenti avranno sino a cinque minuti di tempo per eliminare il contenuto già inviato. Resta inteso che, dopo 5 minuti, qualsiasi messaggio rimarrà definitivamente visibile, esponendo il mittente di fronte alle eventuali conseguenze, sia sul piano personale, sia eventualmente sul piano legale, di una condotta troppo impulsiva.

Su Android, tocca e tieni premuto il messaggio per evidenziarlo, quindi tocca Menù Revoca.

I messaggi revocati verranno rimossi dalle chat con i tuoi contatti.

Secondo un paragrafo, poi rimosso dalle Faq di WhatsApp, l'attesa funzione di cui sopra sarà attiva a breve e sarà valida entro 5 minuti dall'invio del messaggio: a questo punto, sia nelle chat singole che in quelle collettive, sarà possibile revocare un messaggio (o un elemento multimediale) semplicemente tippandolo e, dalle opzioni presenti, scegliendo "revoca". Quello revoca anche da quella del destinatario.