WhatsApp, 5 minuti per cancellare messaggi che non avreste mai dovuto inviare

WhatsApp, 5 minuti per cancellare messaggi che non avreste mai dovuto inviare

WhatsApp è l'applicazione di messaggistica istantanea per eccellenza.

Allo stesso modo è possibile evitare che l'altro interlocutore visualizzi l'ultimo orario in cui ci si è collegati, nascondendolo ai propri contatti.

WhatsApp concede 5 minuti agli utenti per poter cancellare un messaggio inviato.

Si chiamerà "Recall" e si potrà utilizzare per "richiamare" non soltanto i messaggi ma anche GIF, foto, documenti e video. Recall, così sarebbe attualmente chiamata, e praticamente andrebbe a rappresentare la possibilità di annullare l'invio dei messaggi.

Arriveranno poi anche i filtri per le immagini, e le risposte veloci.

Quante volte vi è capitato di inviare un messaggio su Whatsapp e di pentirvene immediatamente?

Ciò significa che - purtroppo - anche con l'aggiornamento che dovrebbe essere prossimo sarà impossibile eliminare qualcosa inviato da più di 5 minuti. Dopo aver scritto e inviato un messaggio, dunque, se ancora il destinatario non lo ha "aperto" avremo 5 minuti di tempo per "revocarlo".

Nel frattempo l'applicazione, come riportato dal sito statunitense 9to5Mac, ha ricevuto un piccolo aggiornamento che porta però importanti novità a livello operativo per gli utenti.

La nuova funzionalità sarebbe già presente, ma non attiva, nella versione 2.17.30 di WhatsApp per iOS. Quando verranno inviate più di 4 immagini senza didascalia, WhatsApp le raggrupperà automaticamente in un album. La nuova funzione introduce filtri, album e una novità per quanto riguarda le risposte rapide. Sino ad ora, per rispondere direttamente ad uno specifico messaggio, è stato necessario mantenere la pressione sul messaggio in questione sino alla comparsa delle opzioni, tra cui "Rispondi". I filtri disponibili sono cinque: Pop, Bianco e Nero, Cool, Chrome e Film. Scorrendo un messaggio verso il bordo destro dello schermo si attiverà la modalità di risposta. Niente di rivoluzionario, ma come già accennato piccoli miglioramenti che rendono l'utilizzo quotidiano dell'applicazione molto più fluido e comodo.