Ventura: "Under 21 gruppo unito, può fare ancora meglio"

Ventura:

"Raramente -ha detto Ventura sul giovane portiere del Milan e della nazionale u21- ho visto un giocatore cosi' maturo, nonostante l'eta'". La cosa migliore è che finisca presto questa telenovela, così da ritrovare serenità. "E' un bene per il calcio italiano". Se i giocatori vanno via devono entrare dalla porta principale e non da quella di servizio, se il Paris Saint Germain ritiene che sia il giocatore adatto, e Belotti va per essere un grande protagonista bene, se invece si entra dalla porta di servizio non si sarà mai protagonisti. Si deve crescere, ma è un gruppo unito, con la grande voglia di essere protagonista.

Ma il dato più importante è che questo ricambio generazionale ha creato i presupposti perché nell'Europeo successivo l'Italia sia fra le favorite se non la favorita. "Quello che si è visto ieri è solo una piccola parte di quello che questa squadra farà vedere in futuro". "E' una squadra dalle grandissime potenzialità - ha ammesso ai microfoni di 'Radio Anch'Io Sport' su Radio 1 Rai - Nel primo tempo c'era un po' di tensione ma la partita è stata vinta meritatamente". Si è realizzato al Sassuolo, che però non è una grandissima piazza. Ha già fatto tre stage con me, lo vedo sempre più sereno. "Una volta superato questo step, lui ha delle qualità enormi". Abbiamo però gli stessi punti della Spagna, con 4 reti di differenza.