Vecchi telefoni o programmi operativi? Dal 30 giugno WhatsApp non funzionerà

Vecchi telefoni o programmi operativi? Dal 30 giugno WhatsApp non funzionerà

Addio WhatsApp su milioni di telefonini. Arrivati oramai alla fine di giugno, e a poco più di un paio di settimane dalla fine del supporto, molti utenti si chiedono che ne sarà dell'utilizzo di WhatsApp su BlackBerry 10 visto che ogni volta che apriamo la app veniamo accolti dal seguente messaggio: "Purtroppo, dopo il 30 giugno 2017, non potrai più usare WhatsApp su questo telefono in quanto non sarà più supportato da WhatsApp, Per maggiori informazioni sulle opzioni a tua disposizione e su come passare ad un telefono supportato, tocca 'Per saperne di più'.". Come annunciato in precedenza dalla stessa azienda di proprietà di Facebook, il blocco Whatsapp è imminente.

Il sistema di messaggistica Whatsapp non sarà più disponibile per tutti gli smartphone che usano Android 2.3 Gingerbread, Windows 7 e gli iPhone con IOS 6.0.

La notizia si legge sul sito Whatsappen.nl è stata condivisa da Brian Action, co-fondatore della società.

Che cosa significa in concreto? Non è ancora chiaro se WhatsApp cambierà idea e renderà disponibile il servizio di messaggistica istantanea almeno fino a fine 2017 anche sugli smartphone sopra citati, ma lo scopriremo entro il prossimo 30 giugno.

Whatsapp a partire dal 30 giugno 2017 non sarà più compabile con alcuni modelli di cellulari. Per salvare i dati importanti, l'unica soluzione è inviare le vecchie chat via mail o traferirle direttamente su una nuova piattaforma. Il motivo per cui la app non funzionerà più per questi device è semplice: i dispositivi con le vecchie piattaforme software Nokia non permetterebbero agli utenti di sfruttare in pieno le potenzialità di WhatsApp, per cui è stato necessario prendere questa drastica decisione.