Usa, Kathy Griffin posta foto con decapitazione di Trump. Licenziata da Cnn

Usa, Kathy Griffin posta foto con decapitazione di Trump. Licenziata da Cnn

A volte la satira politica si spinge davvero troppo in là; ne sa qualcosa l'attrice Kathy Griffin che ha trovato un modo un po' troppo macabro per esprimere il suo odio nei confronti del presidente Trump. La comica è stata silurata dalla Cnn, emittente per la quale ha condotto con Anderson Cooper il programma in onda la notte di Capodanno.

Bufera sulla comica americana Kathy Griffin.

Ore dopo, la stessa Griffin si è scusata, pubblicando un video in cui riconosceva di "essere andata oltre". La Cnn ha annunciato di "aver terminato l'accordo per l'apparizione sullo show del prossimo 31 dicembre". I miei figli, specialmente mio figlio Barron, di 11 anni, stanno passando un momento difficile per colpa di quella foto.

L'episodio aveva fatto intervenire la stessa Melania Trump, che aveva affermato: "Come madre, moglie, essere umano, trovo questa foto molto inquietante. Disgustoso!", ha twittato Donald.

Griffin ha chiesto scusa in un video postato sul suo profilo Twitter, in cui ha detto che "ha attraversato la linea" e che la foto era andato "troppo lontana".

"Se si tiene conto di alcune delle atrocità che si verificano nel mondo di oggi", ha denunciato Melania, facendo riferimento agli omicidi con decapitazione commessi dallo Stato Islamico, una fotografia di questo tipo "è semplicemente sbagliata e porta interrogarsi sulla salute mentale della persona che l'ha fatta". "L'immagine è inquietante, capisco che offenda le persone, ho commesso un errore".