Uomo tenta di investire persone davanti alla moschea di Creteil

Uomo tenta di investire persone davanti alla moschea di Creteil

Momenti di paura in Francia, a causa di un'auto impazzita che ha cercato di falciare le persone presenti nella moschea di Créteil. I più autorevoli commentatori (tra i quali anche il direttore di Libero Vittorio feltri) avevano avvertito: ci saranno altre vendette.

Tragedia sfiorata nella banlieue di Parigi dove un uomo ha provato ad investire con un fuoristrada un gruppo di persone di fronte alla moschea di Creteil.

L'attacco è avvenuto intorno alle 18.30, quando l'uomo ha cercato più volte, senza riuscirvi, di abbattere col suo Suv i piloncini e le catene poste a protezione dell'ingresso della moschea. Lo ha annunciato la prefettura di Parigi, che ha chiarito che l'uomo è stato in seguito arrestato nella sua abitazione. Secondo il quotidiano Le Parisien, l'aggressore, di origine armena, ha dichiarato di voler "vendicare il Bataclan e gli Champs Elysées". Le barriere però non hanno ceduto e l'uomo, dopo alcuni tentativi, ha sgommato via velocemente e si è diretto a casa. Qui, poco dopo, lo hanno prelevato le forze dell'ordine.