Ufficiale, la Formula E arriva a Roma: circuito all'Eur

Ufficiale, la Formula E arriva a Roma: circuito all'Eur

Roma entra ufficialmente nel calendario della Formula E, indiscrezioni che hanno trovato conferma attraverso il Consiglio della FIA che ha approvato una prima bozza nel pomeriggio.

Il sogno della Formula 1 a Roma cullato per anni è ormai svanito da tempo, mentre quello della Formula E diventerà realtà in nome della salvaguardia dell'ambiente e della mobilità sostenibile.

Il finale della quarta replica della Formula E sarà rappresentato nuovamente da due doppi appuntamenti a New York e a Montreal, entrambi a luglio, con il primo ancora da confermare per quanto concerne le giornate implicate.

Sono le parole di Angelo Sticchi Damiani, Presidente dell'ACI e membro Consiglio Mondiale dello Sport, del Senato e dell'Euroboard FIA. Parliamo di città come New York, Parigi, Londra, Berlino, Pechino, Santiago del Cile e Città del Messico. "Si tratta - ha sottolineato Sticchi Damiani - di un segnale importante per educare anche il mondo del motorsport alla cultura del rispetto dell'ambiente, dimostrando a tutti che è possibile correre ad emissioni zero".

Il campionato di Formula E è nato nel 2014 per volontà della Fia guidata da Jean Todt.

"Aci - ha concluso il Presidente - naturalmente, sosterrà dal punto di vista organizzativo questo importantissimo evento che porterà sulle strade e nelle case dei romani uno spettacolo mai visto, emozionante, innovativo e unico al mondo".