Trentanovenne muore soffocato nel rogo di un appartamento a Monza

Trentanovenne muore soffocato nel rogo di un appartamento a Monza

Un uomo è morto la scorsa notte in un incendio divampato all'interno di una villetta a schiera in via Donizetti, a Monza.

Il rogo, secondo le prime informazioni, si sarebbe sviluppato in cucina, forse per un corto circuito o per un pentolino lasciato acceso sul fuoco. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Monza, la Polizia di Stato e personale del 118. A ucciderlo, stando ai primi accertamenti, sarebbero stato il fumo provocato dall'incendio e il trentanovenne sarebbe morto per asfissia.

Ancora ignote, al momento, le cause dell'incendio.