Sub disperso da ieri fra Termini e Trabia: trovata la sua barca

Sub disperso da ieri fra Termini e Trabia: trovata la sua barca

La speranza di ritrovare ancora vivo il sub palermitano Ivan Bova si sono spente oggi nel primo pomeriggio quando i sommozzatori dei vigili del fuoco hanno individuato in fondo al mare il corpo del trentasettenne di cui non si avevano più notizie da ieri. Questa mattina, dopo che gli stessi familiari hanno dato l'allarme, sono scattate le ricerche dei vigili del fuoco. Prima è stata trovata la sua barca e poi questo pomeriggio i sommozzatori dei vigili del fuoco hanno recuperato anche il cadavere dell'uomo.

Bova era un sub esperto, da anni faceva immersioni, amava il mare. L'uomo infatti era uscito con la sua barca per una battuta di pesca e poi si erano perse le sue tracce. Il corpo era a una profondità di una ventina di metri. Sul luogo era poi intervenuta una motovedetta della Capitaneria di porto di Marsala per recuperare il corpo.