Stefano Gabbana contro Miley Cyrus: "Sei contro D&G? Ignorante, non facciamo politica"

Stefano Gabbana contro Miley Cyrus:

E' stato uno scontro senza esclusione piuttosto aspro quello ospitato nelle ultime ore dal ring di Instagram che ha avuto per sfidanti la popstar di "Bangerz" e lo stilista Stefano Gabbana. "D&G, sono fermamente in disaccordo con le tue politiche, ma appoggio lo sforzo dell'azienda di celebrare i giovani artisti e fornire una piattaforma in grado di far brillare la loro luce, cosicché tutti possano vederla".

La cantante Miley Cyrus si è appena fatta un "nemico", per così dire, importante: si tratta dello stilista Stefano Gabbana. Tutto nasce dai complimenti affettuosi ed emozionati che Miley invia al fratello dalla sua pagina Instagram, per congratularsi con lui dopo la sua prima sfilata per Dolce & Gabbana.

A quanto pare, però, con "la vostra politica" Miley Cyrus si riferiva alla scelta di utilizzare pelli e pellicce per i capi di abbigliamento.

La settimana della Moda Uomo di Milano ha aperto i battenti durante il fine settimana e la città meneghina si è popolata di giovani modelli. "Non è mai stato un sogno di mio fratello essere un modello". Le accuse della cantante sono molto evidenti e riportano alla decisione, impopolare, di Domenico Dolce e Stefano Gabbana di continuare a vestire la consorte del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, Melania, separando la moda dalle logiche politiche. Noi facciamo abiti e se tu pensi di fare politica con un post sei semplicemente un'ignorante. Il talentuoso milanese ha rivendicato il fatto che D&G sia italiana e se ne infischia allegramente della politica, quella americana in primo luogo. "La prossima volta ignoraci x favore!", ha scritto lo stilista, scatenando una serie di commenti e scambi di battute al vetriolo tra i suoi sostenitori e i tantissimi fan di Miley. "Non abbiamo bisogno dei tuoi post e dei tuoi commenti", replica.