Spotify per PC Windows 10 spunta nello Store ma non ancora scaricabile

Spotify per PC Windows 10 spunta nello Store ma non ancora scaricabile

Microsoft aveva annunciato già a maggio la collaborazione con Spotify, anche alla Build Developer Conference di Seattle, e l'imminente arrivo dell'app del servizio di streaming musicale sul suo Store.

Sappiamo quanto Microsoft stia sponsorizzando il sistema operativo Windows 10 S. A riprova del fatto è arrivata l'app Spotify per il Windows Store.

Neowin specifica che la nuova app sullo Store è una conversione dell'applicazione desktop.

Ricordiamo che l'applicazione è disponibile sui PC con Windows 10 ma anche chiaramente per tablet. Una scelta voluta dall'azienda che ha voluto semplicemente convertire la versione già usata dagli utenti grazie tramite il Centennial Desktop Bridge di Microsoft riuscendo ad uniformare l'ecosistema.Quindi nessuna novità a livello grafico come nessuna novità arriva a livello funzionale ma è chiaro il vantaggio della comodità degli aggiornamenti che arriveranno direttamente tramite lo Store. Non mancano nemmeno le classifiche e la possibilità di usare l'app come player per ascoltare i brani in locale.

Tutto questo, nelle intenzioni di Microsoft, sarebbe orientato ad offrire all'utenza di riferimento del nuovo Windows 10 S un OS semplice, snello e molto difficilmente corruttibile allo scopo di evitare problemi e inconvenienti possibili invece con le altre edizioni. Il download è gratuito ma gli utenti Spotify 'free' vedranno annunci pubblicitari all'interno, eliminabili solo passando ad uno degli abbonamenti che Spotify mette a disposizione (premium, family, studenti).