Snapchat lancia la Snap Map

Snapchat lancia la Snap Map

L'ultimo aggiornamento delle app per Android e iOS introduce oggi la nuova funzione Snap Map, strumento dedicato alla condivisione in tempo reale della propria posizione con gli amici.

La nuova funzione di condivisione della posizione è disponibile a partire da oggi sulle app per piattaforma Android e iOS.

Per usare Snap Map è ovviamente necessario attivare i servizi di geolocalizzazione sullo smartphone. Se non viene attivato il GPS è comunque possibile vedere dove si trovano gli amici. Gli amici sono rappresentati dai corrispettivi Bitmoji, avatar personalizzati, mentre gli eventi sono consultabili con tutti gli snap condivisi dagli utenti, che scelgono di implementare dei post in "La nostra storia", in modo da realizzare dei veri e propri album interattivi in collaborazione con gli altri utenti (anche se non strettamente amici).

Incuriosita dalla somiglianza tra le funzioni di Snap Map e Zenly, Techcrunch ha indagato: scoprendo appunto che attorno allo scorso 25 maggio (data indicativa, ottenuta dando un'occhiata ad alcuni movimenti e spostamenti di server) Snap ha acquisito le attività di Zenly, pur lasciando almeno per il momento piena autonomia alla startup che rimane stabilmente sul Play Store. L'utente può così inviare un messaggio (singolo o di gruppo) per organizzare un incontro.

Snapchat ha introdotto un modo nuovo per far scoprire il mondo ai propri utenti, chiamato Snap Map o Snapchat Map. Da questa scheda sarà possibile selezionare le persone che saranno in grado di visualizzare la vostra posizione sulla mappa.