Siviglia: Il riscatto Jovetic è difficile, cerchiamo alternativa

Siviglia: Il riscatto Jovetic è difficile, cerchiamo alternativa

E' Walter Sabatini, direttore tecnico di Suning Sports, ad affermarlo ai microfoni di ABC de Sevilla. Non so se questo vorrà dire che Jovetic non verrà. A questo punto società e agente di Jovetic si dovranno mettere al lavoro per trovare una nuova soluzione, come conferma Fali Ramadani, procuratore del giocatore: "In un certo senso capisco l'Inter". Dobbiamo essere realisti e realizzare che a volte, se le cose non possono essere, non possono essere.

"Non accettiamo la loro offerta". Ha fatto sapere, infatti, di essere a conoscenza della questione relativa al Siviglia e di avere molte offerte relative al calciatore. "Beh, non succede nulla". È il calcio, e per Stevan le offerte non mancano. "Non possiamo accettare l'offerta del Siviglia e gliel'ho appena comunicato", ha dichiarato il dirigente dell'Inter.

Quando arrivò a Siviglia, decise di decurtarsi del 15% lo stipendio per far andare in porto l'operazione. La distanza tra domanda ed offerta è però al momento ancora ampia, 5 milioni la proposta nerazzurra contro gli 8/9 richiesti, ed i rumors riguardanti il trasferimento all'Inter hanno decisamente indispettito la proprietà del club toscano. Gli andalusi volevano ridurre i costi del cartellino e dello stipendio. "E' un peccato che per ragioni economiche Jovetic non possa restare al Siviglia".