Siria:Mosca, jet è escalation pericolosa

Siria:Mosca, jet è escalation pericolosa

L'annuncio arriva all'indomani della distruzione di un aereo siriano da parte di un caccia americano. Quindi l'avvertimento: "Qualunque oggetto aereo, inclusi i jet e i droni della coalizione internazionale, identificato a ovest dell'Eufrate sarà seguito dai mezzi antiaerei russi, sia terrestri sia aerei, come bersaglio aereo nelle aree in cui l'aviazione russa è in missione di combattimento nei cieli siriani".

Mosca è "preoccupata" per l'abbattimento del jet siriano da parte degli Stati Uniti e mette in guardia Washington da nuovi attacchi alle forze governative siriane. Secondo quanto rendo noto l'agenzia Interfax, Ryabkov dovrebbe incontrare il sottosegretario americano Thomas Shannon a San Pietroburgo il 23 giugno per discutere i problemi legati ai rapporti bilaterali.

Dopo l'abbattimento da parte della coalizione americana di un jet militare siriano che aveva sganciato bombe vicino ai combattenti delle Forze siriane democratiche (Fsd), sale la tensione tra Usa e Russia. "Numerose azioni belliche dell'aviazione americana presentate come 'lotta al terrorismo' contro le forze armate legittime di un paese membro dell'Onu è una brusca violazione del diritto internazionale e difatti un'aggressione bellica nei confronti della repubblica araba siriana". Gli Usa hanno aumentato la loro presenza in appoggio ai curdi, che intendono espugnare Raqqa all'Isis. Un dispositivo che serve a proteggere gli alleati ma anche a fare da deterrente contro l'asse Damasco-Mosca.