Senza lavoro si dà fuoco, grave a Torino

Senza lavoro si dà fuoco, grave a Torino

Il gesto è avvenuto per cause che sono in corso di accertamento da parte della polizia intervenuta sul posto, davanti alla sede dell'Istituto nazionale di previdenza di corso Giulio Cesare. I dipendenti della sede Inps di corso Giulio Cesare, a Torino, descrivono così i momenti di terrore vissuti poco dopo mezzogiorno quando una donna si è data fuoco procurandosi ustioni sul 70% del corpo. La donna è stata subito trasportata al San Giovanni Bosco e poi, viste le gravi condizioni in cui versava, al centro grandi ustionati del Cto dove si trova attualmente in prognosi riservata. Secondo le prime informazioni, la donna era disperata perché da anni non trovava un lavoro.

Come anticipato, non è possibile ancora stabilire con certezza le motivazioni che hanno condotto questa persona a un gesto tanto folle, ma certamente il fatto di essere disoccupata da almeno due anni non avrà agevolato la vita della donna che, indubbiamente, aveva problemi economici.

"Non ce la faccio più " sono state le sue ultime parole prima di cospargersi di alcool e darsi fuoco.