Sciopero nazionale in arrivo, treni Trenord a rischio giovedì e venerdì

Caos anche presso gli aeroporti, lo sciopero generale dei trasporti di venerdì 16 giugno 2017 riguarda infatti anche gli aerei.

Venerdì 16 giugno 2017 è stato indetto uno sciopero dei trasporti. Pertanto viaggiano i treni con partenza dalle ore 6 e che arrivano a destinazione entro le ore 9 e quelli con partenza dopo le ore 18.

Anche i collegamenti aeroportuali "Milano Cadorna/Milano Centrale - Malpensa Aeroporto" e "Malpensa Aeroporto - Bellinzona" saranno coinvolti dallo sciopero: sono previsti autobus no stop per l'eventuale sostituzione delle corse non effettuate tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto e tra Malpensa Aeroporto e Bellinzona. Dalle ore 00,01 alle ore 23,59 potrebbero esserci ritardi e cancellazioni, i lavoratori del comparto aereo incroceranno le braccia per protesta come i colleghi del trasporto ferroviario e del trasporto pubblico locale.

Anche i lavoratori del trasporto pubblico locale sciopereranno venerdì, con modalità diverse da città a città.

Sciopero marittimo: lo sciopero di traghetti e navi si svolgerà per le isole maggiori da un'ora prima delle partenze del 16/6, mentre per le isole minori dalle 00.01 alle 24.00.

Durante lo sciopero di 24 ore sono comunque in vigore le fasce di garanzia, con servizio regolare fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20.

L'agitazione di 4 ore, invece, sarà dalle 11 alle 15. La terza agitazione metterà a rischio il servizio di trasporto extraurbano regionale del Cotral. L'astensione dal lavoro si terrà dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.