Sardegna: 28enne in vacanza uccisa a coltellate, grave il compagno sospettato

Sardegna: 28enne in vacanza uccisa a coltellate, grave il compagno sospettato

Il corpo di Erica Preti, 28 anni, è stato trovato senza vita in un appartamento di Lu Fralli, frazione di San Teodoro.

I carabinieri di San Teodoro e della compagnia di Siniscola sono sul posto. Questa mattina, poco prima dell'omicidio, stavano preparando i panini per il pranzo. Agli investigatori coordinati dal procuratore di Nuoro Andrea Garau, da un letto dell'ospedale di Olbia dove è ricoverato, non ha saputo però spiegare se a colpire fossero uno o più aggressori. Gli inquirenti al momento non escludono alcuna ipotesi, neanche quella di una lite finita nel sangue. In auto avevano già pronti gli zaini con i costumi da bagno e gli asciugamani. L'uomo ha raccontato che la coppia è stata vittima di un'aggressione mentre si trovavano nella villetta, anche se non sarebbe in grado di indicare quante persone li hanno attaccati. In caserma i militari hanno ascoltato diversi testimoni. Gli amici della coppia abitano a Lu Fraili tutto l'anno e lavorano per un'agenzia: sono stati ascoltati dai carabinieri e hanno dichiarato che la coppia era in armonia. I quattro giovani avrebbero dovuto rivedersi a mezzogiorno per fare insieme la gita a Tavolara.

I due giovani erano conviventi e stavano trascorrendo una settimana di vacanza al mare, ospiti di una coppia di amici anche loro di Biella.

" Era una ragazza serena e gentile, seria e semplice", ha detto Raffaella Molino, sindaco di Pralungo, a Biella, dove Erika viveva assieme a Dimitri Firicano. I genitori della ragazza, che era da tempo legata a Dimitri Fricano, sono partiti per San Teodoro. Incredule anche le commesse del negozio in cui lavorava anche Erica Preti: in segno di lutto hanno chiuso il negozio nel pomeriggio dell'11 giugno.