Sanofi ritira lotti sciroppo Lisomucil: possibile presenza di fondo

Sanofi ritira lotti sciroppo Lisomucil: possibile presenza di fondo

Ancora un ritiro dal commercio di un farmaco.

La Sanofi comunica oggi il ritiro cautelativo volontario dal mercato dei lotti dello sciroppo Lisomucil. Lo rende noto Federfarma Roma segnalando una con nota dell'azienda pervenuta questa mattina. Il motivo del richiamo sarebbe dovuto alla possibile presenza di precipitato nei botticini di sciroppo.

I lotti oggetto del ritiro sono: LISOMUCIL*AD SCIR200ML S/Z 750 - AIC 023185097: Lotto Scadenza 332 Dicembre 2018; 333 Dicembre 2018; 334 Aprile 2018; 335 Aprile 2019; 336 Giugno 2019; 337 Giugno 2019; 5K0402 Luglio 2018 e 5K0421 Agosto 2018. Il farmaco Lisomucil viene utilizzato per combattere la sintomatologia dei disturbi legati all'apparato respiratorio, con episodi di catarro e tosse.

Attenzione: se qualcuno avesse a casa il prodotto, è invitato a non utilizzarlo il prodotto e a restituirlo in farmacia dove provvederanno all'invio come da prassi.