Rossi vola nella terza sessione di prove libere

Rossi vola nella terza sessione di prove libere

Valentino Rossi, sovvertendo ogni pronostico, ha fatto segnare il miglior tempo nella terza sessione di prove libere del Gran premio d'Italia di MotoGp in scena al Mugello e si candida ufficialmente a conquistare la pole.

Il suo favorito per domani è Vinales, ma si aspetta una gara molto aperta, con le Ducati che possono essere della partita: "Secondo me ci sono le condizioni per una gara bellissima, perché le due Yamaha vanno forte, le tre Ducati vanno forte e forse c'è anche Petrucci, che era secondo se non gli avessero cancellato il tempo". Jorge Lorenzo con la sua Ducati è settimo (+0 " 577) e partirà in terza fila assieme ad Alvaro Bautista e Danilo Petrucci. Pirro, Pedrosa e Marquez seguono in seconda fila. A 3 minuti dalla fine ancora ai box e in attesa della zampata vincente Valentino Rossi, ce la farà il dottore ad ottenere la pole position? Ieri i big, da Maverick Vinales a Marc Marquez, sono rimasti indietro in classifica, concentrandosi sul passo gara in vista di domenica.

Evitano la scocciatura di dover affrontare la Q1 Dani Pedrosa ed Aleix Espargaro, 9° e 10° rispettivamente a +0.623 e a +0.630 da Valentino. "Sono un pilota esplosivo al primo giro durante le qualifiche e quindi ho scelto tre tentativi pur non avendo tre buoni pneumatici per questo tipo di strategia-ha aggiunto Jorge Lorenzo-Ho dato il massimo, cambiando la moto ma ad un certo punto mi ha dato qualche problema". Tito Rabat (Esp) Honda 1'47 " 282 11. Omaggio allo sfortunato statunitense, morto il 22 maggio scorso anche da parte di Andrea Iannone. Più indietro Andrea Locatelli (15°) e Francesco Bagnaia (16°). "The doctor" con la sua maestria e le sue doti tecniche è riuscito a realizzare ciò che in pochi avrebbero creduto, visto il recente infortunio subito alla "cava" dove si stava allenando e la caduta di stamane nelle prove libere.