Roma, frenata Manolas-Zenit: c'è il Chelsea. Monchi punta Berardi

Roma, frenata Manolas-Zenit: c'è il Chelsea. Monchi punta Berardi

Dopo la cessione di Salah al Liverpool, la Roma sta per privarsi di altre due pedine eccellenti dello scacchiere tattico di Di Francesco: si tratta di Manolas e Paredes, che nelle prossime ore diventeranno ufficialmente due nuovi giocatori dello Zenit San Pietroburgo.

Dall'Inghilterra, però, ipotizzano anche un epilogo differente con un inserimento in extremis del Chelsea su Kostas Manolas: le firme non sono ancora arrivate e, secondo Daily Mail, i Blues guidati da Conte avrebbero già provato a mettere i bastoni tra le ruote allo Zenit di Mancini per portare il difensore greco in Premier League.

Come riportato da Sky Sport, infatti, i dirigenti del club russo sono atterrati nella capitale poco prima delle 12 per provare a chiudrere entro la giornata di oggi la doppia operazione.

KARSDORP ENTRO IL 30 GIUGNO - Una parte di quei soldi la Roma li verserà al Feyenoord per Karsdorp: la dirigenza giallorossa in Olanda non ha strappato il del club di Rotterdam, che pretende più dei 13 milioni proposti dalla delegazione romanista. Per lui è stata già presentata un'offerta da 6,5 milioni e lo stesso giocatore ha aperto con piacere ad un trasferimento. Per quanto riguarda Manolas, bisogna solo firmare il contratto.