Raphael Colantonio, presidente e founder di Arkane Sudios, abbandona la società

Raphael Colantonio, presidente e founder di Arkane Sudios, abbandona la società

"Gli ultimi diciotto anni della mia vita sono stati una meravigliosa avventura, dal fondare Arkane nel 1999, alla realizzazione del nostro primo gioco, Arx Fatalis, sino all'avvicinamento con ZeniMax Media nel 2010, con la successiva pubblicazione della serie di Dishonored e di Pray". È arrivato il mio momento di fare un passo indietro per avere più tempo per mio figlio e riflettere su cosa sia più importante per il mio futuro. Ho avuto l'opportunità di lavorare con alcune delle persione migliori e più brillanti del settore e mi sento estremamente fortunato per aver partecipato a questo viaggio con tutti i miei colleghi di Arkane.

Ho vissuto molti momenti magici, ho anche attraversato tempi difficili. Ma posso dire che l'ingresso in ZeniMax ha portato le cose al livello successivo e ha dato ad Arkane l'opportunità di emergere come studio di prima classe. ZeniMax ci permise di creare i migliori giochi che abbiamo mai fatto. Il mio vecchio amico e collega Harvey Smith, supervisionerà il team di Austin mentre io rimarrò in giro tanto quanto basta per assicurare una transizione graduale al nuovo gruppo dirigente di Lione.

Ovviamente auguriamo a Colantonio un sincero "in bocca al lupo" per il futuro.

"Auguro il meglio a chiunque in Arkane, Bethesda e ZeniMax. Senza dubbio mi mancheranno tutti". E, chiudendo, vorrei ringraziare i fan di Arkane Studios per la loro passione e il loro supporto continui. Con enorme orgoglio, mi aggiungo a loro come il più grande sostenitore di Arkane Studios e non vedo l'ora di giocare gli straordinari nuovi titoli attualmente in sviluppo.