Pullman di tifosi Fortitudo prende fuoco in autostrada: nessun ferito

Pullman di tifosi Fortitudo prende fuoco in autostrada: nessun ferito

Abbiamo mostrato queste lacune dalle prime gare della stagione. Di fronte a 6.468 spettatori, sono stati determinanti Javonte Green (26 punti per l'ala che piace a mezza serie A, Torino compresa) e Cavaliero (12), anche se sono state due triple di Da Ros (11) ad allontanare la Kontatto tornata dal -22 al -6.

E dunque sarà l'Alma Trieste a contendere alla Segafredo Bologna la promozione in Serie A. La squadra di Eugenio Dalmasson ha dominato gara5 superando la Kontatto Bologna 80-60 al termine di una partita dominata dal primo all'ultimo minuto. Ma nel terzo parziale l'Alma ha subito la rimonta di un avversario che ha trovato in Legion e in Italiano gli artefici di una rimonta fino al 57-49 del 30'. Trieste ha segnato 60 punti sabato pomeriggio: causa questa di un pessimo 5/21 da oltre l'arco e della scarsa intensità, che ha fatto perdere nettamente la sfida a rimbalzo (28-44) e generato pochi viaggi in lunetta (15) per di più con percentuale bassa (60%). Mentre sono state più difficili le cose per Trieste che è riuscita ad agguantare la finale con il successo in gara 5 sulla Fortitudo Bologna. Poi però ci sono anche tre eroi che, a partita finita, hanno inseguito tre giocatori di Trieste i quali erano lì per fare il loro mestiere esattamente come i nostri e li hanno colpiti alle spalle in maniera vigliacca. Il risultato sono che, alla prima pausa, i biancorossi hanno già infilato 31 punti e dato un distacco di 18 lunghezze agli ospiti. C'è l'utopia di vincere con i giovani, ma si vince con i veterani. Il primo atto si giocherà al PalaDozza Martedì 13 giugno, la diretta tv sarà su Sky Sport, per l'orario sportface.it vi aggiornerà non appena saranno pubblicati dalla lega.