Primavera, dal prossimo campionato via al girone unico

Primavera, dal prossimo campionato via al girone unico

Il regolamento della nuovo Campionato Primavera 1 e 2 non è stato ancora pubblicato, ma con l'introduzione delle due categorie, entrerà in vigore il sistema di promozioni e retrocessioni, che saranno tre, di cui almeno una con playoff e playout.

Come previsto dalla riforma approvata lo scorso anno, la competizione sarà suddivisa in categorie di merito secondo i piazzamenti ottenuti nel corso della stagione appena conclusa. La fase finale, invece, si terrà dal 5 al 9 maggio 2018.

Sono 16 le squadre che si sono qualificate o hanno ottenuto comunque il diritto di appartenere al "Primavera 1", il torneo privilegiato per l'assegnazione del titolo di campione d'Italia.

Ecco l'elenco: Atalanta, Bologna, Chievo, Fiorentina, Genoa, Verona, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Roma, Sampdoria, Sassuolo, Torino e Udinese. Ci saranno anche i Play Off e i Play Out in programma il 26 e il 31 maggio 2018.

Svolta nel campionato Primavera: il nuovo format a girone unico a 16 squadre, prenderà il via il prossimo 9 settembre e si concluderà il 19 maggio. Anche la finale si disputerà con la medesima formula: partita di andata il 6 aprile e turno di ritorno il 13 aprile 2018.