Poirino. Quarantenne veglia la mummia della madre morta a febbraio

Poirino. Quarantenne veglia la mummia della madre morta a febbraio

I militari dell'Arma ci sono arrivati cercando il figlio, 49 anni, residente a Torino.

Una donna di 74 anni è stata ritrovata cadavere dai carabinieri in una cascina al fondo di via Ternavasso, tra le campagne di Poirino. Accanto la carcassa di un cane.

Stando alle primissime informazioni, in casa sarebbe stato trovato il figlio, che soffrirebbe di depressione, in stato confusionale. La compagna dell'uomo aveva denunciato la scomparsa della donna questa mattina. E per quale motivo. Da quanto si apprende, il cadavere non presenta apparentemente segni di violenza, ma soltanto l'autopsia potrà stabilire le cause del decesso. Al momento, però, non si esclude nessuna ipotesi.

Secondo quanto spiegato, il cadavere mummificato di una donna è stato ritrovato in una casa. Intanto, nelle prossime ore gli investigatori cercheranno di capire se il figlio fosse a conoscenza della morte dell'anziana madre e perché era scomparso, la sua auto parcheggiata nel garage della casa della madre.