Pjanic Barcellona, il bosniaco alternativa a Verratti

Pjanic Barcellona, il bosniaco alternativa a Verratti

Qualità, visione di gioco e calci piazzati: questo il biglietto da visita di Miralem Pjanic. La Juve è sulle sue tracce da tempo, nonostante Marotta si sia pubblicamente ritirato dalla corsa, ma in vantaggio su tutti c'è il Barcellona, che ha individuato in lui il profilo perfetto per rinnovare il centrocampo.

Il centrocampista bosniaco, infatti, è entrato nel mirino della società blaugrana, intenzionata ad aprire un nuovo ciclo dopo l'addio di Luis Enrique e il conseguente arrivo di Ernesto Valverde come nuovo allenatore.

L'ex giocatore del PSG, Maxwell, si è ritirato al termine della scorsa stagione ed ha chiesto però di restare a Parigi sotto altro ruolo. L'interesse da parte del Barca per Pjanic non è nemmeno così recente, in quanto il club catalano lo avevano già cercato quando giocava in Francia, al Lione.

Queste le sue parole ai microfoni di Telefoot e riportate da Tuttomercatoweb.com: "Sono grato per tutto quello che Parigi mi ha dato". Molto dipenderà dalla Juventus, che per migliorare ulteriormente la rosa non può permettersi di perdere il pezzo più pregiato del suo centrocampo.

La cifra dell'affare si aggirerebbe intorno ai 100 milioni con un abbondante ingaggio per il calciatore italiano.