Pensioni, quattordicesima in arrivo a giugno. Boeri (Inps) 125mila beneficiari

Pensioni, quattordicesima in arrivo a giugno. Boeri (Inps) 125mila beneficiari

Gli ex dipendeti pubblici saranno i "grandi beneficiari" dell'estensione della quattordicesima ai pensionati: "Attualmente sono circa 8 mila, saliranno a 125 mila con un incremento del 1.500%". La misura ha un costo di 800 milioni l'anno ed è stata da più parti criticata, in primis dal presidente dell'Inps, Tito Boeri, secondo il quale in 7 casi su 10 andrà a beneficio di pensionati che poveri non sono.

Ieri al'linaugurazione del Festival Boeri aveva affrontato anche il nodo voucher per i lavoratori.

Boeri ha parlato anche dei nuovi voucher: "Sono uno strumento sicuramente utile, molto diverso" dai vecchi voucher. Sono dei veri e propri contratti - ha spiegato il presidente dell'Inps - è prevista la registrazione telematica che ci dà la possibilità di conoscere, prima che la prestazione lavorativa venga svolta, l'identità del lavoratore e quando la prestazione potrà essere svolta. Per pensioni di 13 mila euro annui il contributo sarà di 655 euro e per un reddito di 9.786 euro sarà di 546 euro chi avrà versato contributi fra 15 e 25 anni e di 437 euro per 15 anni di contributi. Il presidente dell'Inps ha osservato che i nuovi voucher rappresentano un contratto di lavoro, tracciabile, che di fatto realizza una sorta di salario minimo.

Agenpress - 1,2 milioni di pensionati, il mese prossimo insieme con il consueto assegno Inps, incasseranno per la prima volta anche la quattordicesima, un trasferimento aggiuntivo introdotto dall'ultima legge di Bilancio.

CIRCA 3,4 MLN PENSIONATI INTERESSATI: in totale sono circa 2,125 milioni i pensionati con redditi individuali fino a 1,5 volte il trattamento minimo e 1,25 milioni i pensionati con redditi tra 1,5 e due volte il minimo.