OnePlus 5: uno schizzo ne conferma la dual camera

OnePlus 5: uno schizzo ne conferma la dual camera

Niente eventi in Italia dunque a meno di clamorose sorprese o di una venuta nel nostro Paese in un secondo momento e, a quanto pare, niente evento virtuale da seguire tramite un visore VR, come avvenuto in un paio di occasioni.

Non è ancora arrivato sul mercato, non lo abbiamo ancora testato eppure la quinta generazione di OnePlus sembra avere le carte giuste per fare un ulteriore salto di qualità che gli consentirà di accedere al grande pubblico, quello destinato ai colossi come Samsung ed Apple. A differenza del modello standard, equipaggiato con il processore Snapdragon 835 e 6 GB di RAM, la presente versione economica (che divide con la variante originale lo stesso codice identificativo) potrebbe presentare il chipset Snapdragon 820, con un blocco RAM da 4 GB. Inoltre, OnePlus ha anche comunicato di aver stretto una partnership con DXo, azienda specializzata nelle fotocamere per smartphone, per migliorare il comparto fotografico del OnePlus 5.

A brevissimo potremo finalmente saperne di più su OnePlus 5, il prossimo flagship phone della casa cinese che è riuscita a conquistare il cuore degli appassionati grazie ai suoi smartphone dalle prestazioni da top di gamma e prezzi da urlo. Lo schermo, invece dovrebbe essere da 5,5 pollici, e non è chiaro se si tratterà di un pannello iPS o OLED.

OnePlus 5 si differenzia dal precedente modello per un design più arrotondato, anche se sembra mantenere il metallo per la cover posteriore. One Plus ha infatti appena rivelato la data in cui presenterà ufficialmente il suo prossimo device. Che il riferimento dell'immagine di OnePlus 5 sia proprio mirato a spoilerare qualche piccola informazione sulla nuova dual camera?