Nba: Golden State ad un passo dal titolo

Nba: Golden State ad un passo dal titolo

Gara-4 poteva essere una sentenza. I Warriors risalgono fino al -6 con tre liberi di Durant ma immediatamente vengono ricacciati indietro da una tripla di Irving, letteralmente indiavolato. Cleveland vincendo gara-4 ha evitato il cappotto, ma Golden State è comunque avanti per 3-1 e ha un obiettivo molto chiaro: conquistare l'anello per vendicarsi della clamorosa rimonta subita un anno fa.

Secondo uno studio di ESPN, se Golden State dovesse chiudere la serie delle Finals in quattro partite, lascerebbe sul tavolo circa 12 milioni di dollari, una cifra calcolata sommando il costo dei biglietti alla spesa media del tifoso (merchandising, cibo, bevande, parcheggio, ecc.) durante una partita decisiva di playoff. Il rovescio della medaglia positivo, invece, è che gara 5 sarà giocata nella Baia, davanti al pubblico amico della Oracle Arena di Oakland: se festa sarà, dunque, sarà tra le mura di casa. Pure le 13 triple sino al 24' e le 24 totali sono un primato per la finale. Il Prescelto ieri si è lanciato con un auto alley-oop di tabella sublimato da una schiacciata delle sue, devastante e a due mani. I clienti Sky abbonati al pacchetto Sport che sono pronti a fare le ore piccole per seguire le Nba Finals 2017 potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l'applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone.

Dopo le partita, James ha voluto ricordare però che i Cavaliers vogliono ancora combattere: "Abbiamo il DNA dei campioni". Kevin Durant, di nuovo il migliore dei suoi, ha dimostrato come nel giro di un paio di minuti si possano ricucire scarti importanti: oggi l'anima della squadra è proprio lui. "Nel quarto atto non abbiamo vinto soltanto perché abbiamo tirato bene, ma perché abbiamo cambiato atteggiamento, siamo stati più duri". O continuare a chiedersi se Cleveland può davvero portare a termine un'altra impresa mai realizzata prima, vincere una serie in cui è stata sotto 3-0. Poi ha aggiunto un dettaglio: "I ragazzi mi hanno detto di aver sentito gli avversari che parlavano di festeggiare ancora sul nostro campo e schizzare champagne negli spogliatoi..."