Napoli, niente Euro U21 per Milik

Napoli, niente Euro U21 per Milik

L'attaccante polacco del Napoli, in ritiro con la sua nazionale e quindi con l'estremo difensore, in un'intervista alla testata 'Sportowefakty', ha dichiarato: "Forse so qualcosa, ma non fatemelo dire.Mi piacerebbe averlo insieme a me e a Zielinski nel Napoli". Di certo Milik non ha preso bene la decisione del suo club d'appartenza, ed ai media polacchi ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui si evince il suo malessere in merito a questa vicenda.

Il bomber azzurro, però, potrebbe consolarsi con l'arrivo sotto le pendici del Vesuvio di un suo connazionale, quel Wojciech Szczesny che tanto bene ha fatto con la maglia della Roma in questa stagione: "Szczesny?"

"Ho parlato con i dirigenti del club, ma gli Europei Under 21 non sono una competizione obbligatoria per i calciatori e il Napoli può decidere di non mandarmi. La società ha voluto preservarmi visto che cominceremo presto la preparazione in vista dei playoff di Champions". Anche a Londra però la sua posizione è ancora in bilico, la permanenza di Wenger, che non ha mai creduto veramente in lui, potrebbe spingerlo a un nuovo addio ai Gunners. "Sarebbe bello avere un altro polacco in squadra oltre a me e Zielinski".