Napoli in pressing su Szczesny. Ma la Juve è in agguato

Napoli in pressing su Szczesny. Ma la Juve è in agguato

La Juventus avrebbe raggiunto un accordo di massima con il procuratore di Szczesny offrendo al giocatore un contratto di quattro anni a quattro milioni di euro.

Nel giorno della finalissima di Cardiff, è esplosa una delle prime bombe del calciomercato estivo in casa Juventus: la Vecchia Signora sarebbe molto vicina a chiudere l'affare Wojcech Szczesny, portiere 27enne di proprietà dell'Arsenal e in prestito alla Roma durante la stagione 2016-17. Bruciata insomma, come nel caso di Schick, la concorrenza di Roma e Napoli. Szczesny si avvicina sempre di più alla Juve. Il numero uno della Nazionale italiana infatti potrebbe lasciare il calcio dopo la prossima stagione ed i Mondiali di Russia 2018. Sul brasiliano, il Napoli è in forte pressing, anche se non è da escludere la pista estera. Avendolo seguito da vicino in Serie A, il duo Marotta-Paratici, con l'ok di Max Allegri, ha deciso di puntare su Szczesny per il ruolo di vice Buffon, complice la voglia di giocare con continuità di Norberto Neto, attuale secondo portiere dei campioni d'Italia.

Il colombiano Ospina e l' argentino Martinez e che non ha mai mostrato grande interesse per Szczesny. La trattativa per ingaggiare l'attaccante ceco Schick (25 milioni alla Samp) è praticamente chiusa, mentre i bianconeri hanno un accordo con Keita (la Lazio però non molla nonostante il rischio di perderlo a zero tra un anno) e vorrebbero prendere anche il viola Bernardeschi.