Napoli, agente Pepe Reina: "Pensiamo solo al Napoli"

Napoli, agente Pepe Reina:

L'agente di Pepe Reina, Manuel Garcia Quilon, non vuole dare certezze in merito al futuro del portiere spagnolo ma resta il fatto che le sue parole lasciano intendere che la volontà è quella di restare in azzurro.

Ciò che c'è da capire però è se De Laurentiis ha ancora fiducia in Reina, poiché la sua permanenza sarebbe un'ulteriore garanzia di continuità del progetto scudetto e permetterebbe anche alla società di risparmiare parecchi soldi per un sostituto. Oltre alla clausola, c'è sicuramente il fattore legato ai risultati (primo e importantissimo appuntamento il preliminare di Champions League ad agosto), fino ad arrivare a maggio 2018, quando il Napoli e il suo allenatore sperano di trovarsi sopra le altre e, soprattutto, davanti alla pluridecorata ed eterna rivale Juventus. A partire dal rinnovo di Pepe Reina: è in programma proprio lunedì l'incontro decisivo con il manager Quilon, fermo ad una richiesta almeno biennale (forte di offerte triennali ricevute dalla Premier) mentre il Napoli si ferma ad un ulteriore anno di contratto (concesso tra l'altro solo dopo aver perso Szczesny). Con l'ex empolese c'è l'accordo per un quinquennale ad 1,8 milioni di euro all'anno (in totale quattro milioni in più di quanto guadagnerebbe alla Roma, dove ha scadenza 2021).

Domani è il giorno in cui Giuffredi incontrerà Monchi per comunicargli l'accordo con il Napoli per Mario Rui: il portoghese ha accettato l'offerta di 4 anni, ma la Roma non sembra disposta a trattare la sua cessione.

Il presidente del Napoli De Laurentiis rientrerà a breve dagli Stati Uniti e si occuperà del nodo rinnovo per Reina: possibile battaglia sulle cifre. Ore calde anche per la sua situazione.