Movimento 5 stelle fuori da ballottaggi nelle grandi città

Movimento 5 stelle fuori da ballottaggi nelle grandi città

Risultato deludente per il Partito Democratico e per il Centrosinistra, mentre il Centrodestra è tonico e competitivo da Nord a Sud.

Proseguono gli scrutini in Italia per definire i risultati delle Elezioni Comunali 2017, fatta eccezione per Lampedusa. In base alle proiezioni Piepoli per la Rai, a Genova Marco Bucci (centrodestra) al 37% sfiderà Giovanni Crivello (centrosinistra) al 31%. A Verona, Taranto, Catanzaro, Lecce e Monza ballottaggio fra centrodestra e centrosinistra. A Verona e Parma, addirittura, non salgono nemmeno sul podio, surclassati anche dalle liste civiche. Al ballottaggio andrebbe quindi il candidato del centrodestra Toti-Rixi-Bucci e del centrosinistra Crivello-Doria. La partita di Taranto invece è ancora aperta e ci sono ben cinque candidati testa a testa.

COMUNALI PARMA - In base alla prima proiezione Ipr-Piepoli per la Rai a Parma Federico Pizzarotti e' al 37%, Paolo Scarpa (centrosinistra) al 29%, Laura Cavandoli (centrodestra) al 18% e Daniele Ghirarduzzi (M5S) al 3%.

L'unico che dovrebbe ottenere un'immediata riconferma al primo turno è il sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

Chiusi alle 23 i seggi per le elezioni amministrative, in cui si eleggono i sindaci e i consiglieri comunali.

A Palermo il voto dell'11 giugno è ancora una volta è un referendum sull'uscente Leoluca Orlando, che tenta di acciuffare quel 40% che lo re-incoronerebbe al primo turno, come prevede la legge elettorale siciliana. È deluso il candidato del Movimento 5 stelle: "Aspettiamo di dati ufficiali, è naturale però che se fossero questi i numeri non posso nascondere che ci aspettavamo qualcosa di più, noi volevamo vincere". Si è votato in 1.004 comuni, tra cui 21 capoluoghi di provincia e 4 capoluoghi di regione.

L'eventuale turno di ballottaggio si svolgerà domenica 25 giugno dalle ore 7.00 alle ore 23.00. Alessandro Gennari (M5s) 8-12%. Situazione invariata secondo le successive rilevazioni: 32-36% la forbice che accomuna Bucci e Crivello, dati favoriti per il ballottaggio, 18-22% Pirondini.

In base al secondo exit poll di Ipr Marketing-Istituto Piepoli per la Rai, a Genova il candidato sindaco Gianni Crivello (centrosinistra) è al 24-28%, Marco Bucci (centrodestra) al 36-40%, Luca Pirondini (M5S) al 18-22%. Paolo Putti (civica) 2-4%. A Palermo il sindaco uscente, Leoluca Orlando, ha conquistato più del 40% delle preferenze, mentre Fabrizio Ferrandelli (centrodestra) è fermo al 26-30%. A L'Aquila, ad esempio, il candidato sindaco Americo Di Benedetto del centrosinistra è al 45%. Bianca Granato (M5s) 4-8%. Staccato in seconda posizione il candidato del Pd e del Centrosinistra Sergio Giordani con il 33-35% dei voti. Gli altri candidati minori, complessivamente, sono al 2%.