MotoGP Assen Gara Valentino Rossi 115 vittorie, 2° Petrucci

MotoGP Assen Gara Valentino Rossi 115 vittorie, 2° Petrucci

Johann Zarco si aggiudica, su pista bagnata, la pole position del GP d'Olanda, ottava prova del Motomondiale, con il tempo di 1:46:141, precedendo di 65 millesimi il campione del mondo Marc Marquez. "Sono contento, il secondo posto è ottimo ma potevo vincere". Ma va bene, siamo in prima fila, che era l'obiettivo principale di oggi. Il miglior tempo è stato quello di Maverick Viñales, su Movistar Yamaha MotoGp, che ha fermato i cronometri sul tempo di 1'33.130. Verso metà gara l'allungo ma a otto giri dalla fine i suoi piani sono scompaginati dall'arrivo di qualche goccia di pioggia, il 38enne di Tavullia rallenta un po' favorendo la risalita delle Ducati di Petrucci e Dovizioso. Il pesarese ha un buon feeling con il bagnato e le previsioni per la gara di domani sembrano essere positive. Il Dottore si può ritenere soddisfatto, perché altri suoi avversari illustri sono incappati in una giornata molto negativa. Seguono Marc Marquez (104), Dani Pedrosa (87), J.Zarco (77), Danilo Petrucci (62) e Jorge Lorenzo (60). Non ha fatto eccezione il sabato di Assen, infatti lo spagnolo della Ducati partirà solamente ventunesimo. Sfortunato invece l'altro pilota Ducati.

LA GARA DI DOVIZIOSO - Dovizioso, dopo aver tagliato il traguardo del primo giro in settima posizione, ha iniziato una entusiasmante rimonta che lo ha portato fino al secondo posto nel corso del ventesimo passaggio, quando una leggera pioggia è iniziata a cadere sul circuito olandese.