Moto2 - Morbidelli pensa già alla MotoGp: strepitosa vittoria di Franco ad Assen

Moto2 - Morbidelli pensa già alla MotoGp: strepitosa vittoria di Franco ad Assen

Il suo attuale vicino di box, il fratello minore di Marc Marquez, ha invece deciso di rimanere per un altro anno nella classe di mezzo, dove sarà affiancato dall'attuale leader del Mondiale Moto3, Joan Mir.

Franco Morbidelli, durante il weekend in corso ad Assen. "Sono emozionato all'idea della MotoGP e sono contento di fare questo salto restando con la stessa scuderia e le persone che conosco già", ha commentato il pilota tricolore, membro dell'accademia di Valentino Rossi.

Il pilota del team Estrella Galicia 0.0 Marc VDS, Franco Morbidelli, ritorna alla vittoria estendendo la sua leadership in campionato. Firmerà un contratto biennale con opzione per il terzo. Rabat, al contrario, è vicinissimo ad un accordo con la Ducati, sponda Avintia, dove né Barbera, né Baz sembrano essere sulla lista della casa bolognese. "Per il momento Alex sembra convinto che sia meglio continuare per un altro anno in Moto2", queste le parole del team principal Michael Bartholemy. Nei prossimi giorni parleremo anche con Tito (Rabat) e Jack (Miller) per definire la nostra decisione.

Va ricordata poi l'assenza in pista di Lorenzo Baldassarri, vittima ieri di un bruttissimo incidente, nel quale fortunatamente se l'è cavata solo con un trauma cranico ed una leggera frattura alla caviglia destra, che comunque gli hanno impedito di correre (difficilmente sarà anche al Sachsenring). Il 22enne romano, forte di una stagione fin qui fantastica in Moto2 (è in vetta alla classifica con 4 vittorie e 123 punti), si è guadagnato la promozione da parte del team Marc VDS per guidare una Honda RC213V, preferito in tal senso al compagno-rivale Alex Marquez.